Le Belle Bandiere
con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, Comune di Russi
 
ONDE
liberamente ispirato alle opere e alle vite di Virginia Woolf e Katherine Mansfield
 
elaborazione drammaturgica, regia e interpretazione Elena Bucci
con la partecipazione di Marco Sgrosso
 
musiche originali eseguite dal vivo al pianoforte e al violino Dimitri Sillato
assistente all’allestimento Nicoletta Fabbri
disegno luci Loredana Oddone
cura e drammaturgia del suono Raffaele Bassetti
consulenza ai costumi Ursula Patzak, realizzazione Marta Benini
riprese video Stefano Bisulli
 
Napoli Teatro Festival Italia
Sala Assoli, 4 e 5 luglio 2018
 
onde-w m
 
Rubando parte di un titolo famoso, chiamo Onde questo progetto di spettacolo, in onore al movimento continuo e di lunga durata che emana dalle opere di Virginia Woolf e Katherine Mansfield, a tratti invisibile eppure presente, che arriva oggi qui e si propaga oltre, con una vibrazione mite e continua capace di rompere i vecchi equilibri e di instaurarne di nuovi. Sono onde energetiche che creano un contatto diretto con vite famose e non famose e generano in me il desiderio di raccontare e di trasformare la realtà con l’uso degli strumenti che ho avuto in dono dai maestri. La loro scrittura è per me maestra di teatro, con i colpi di scena, le immersioni nell’immensità del dettaglio e gli improvvisi allargamenti di orizzonte, i cambi di luce, di suono, l’emergere dei personaggi e il loro svanire e perdersi, come fossi appostata sulle ali di un grandissimo uccello in volo che si allontana e si avvicina vertiginosamente. Il desiderio di osservare con la massima partecipazione e con il massimo distacco la vita che va, mi porta ad affrontare un incontro da tempo rimandato. […] Da questo girovagare non vorrei trarre una sorta di ritratto biografico, ma piuttosto evocare atmosfere e una serie di storie e personaggi inventati – anche se in parte ispirati alle opere o osservati dal vero – che mi permettano di tradurre in teatro un’intima suggestione che non sa trovare ora tutte le parole. Deriva forse dalla precisa sensazione che la dedizione e il talento di queste artiste abbiano aperto lo sguardo di molti sulla necessità di dare ascolto ad una visione prettamente femminile che bilancia e muta un ordinamento del mondo tutto maschile rinominando le relazioni con i sentimenti, il pensiero, i valori delle cose e le emozioni, ma rifuggendo da competizioni legate al genere. [Elena Bucci]
 
 
 

Associazione Culturale LE BELLE BANDIERE
Via Faentina nord, 4/1 48026 Russi (RA) Tel. 393.9535376
All rights reserved mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.