L'ATTORE E LA SUA OPERA
Laboratorio di creazione drammatica
condotto da Claudio Morganti e Rita Frongia


Si tratta di un laboratorio di scrittura e movimento, ma la scrittura per la scena è movimento.
Dunque il laboratorio procederà su due linee parallele: la pagina (spazio che ospita parole in movimento) e la scena (spazio che ospita suono in movimento).
A partire da scene di testi e da immagini fotografiche si indagheranno i concetti di analisi, riscrittura, adattamento, trasformazione, suggestione.
Rita Frongia si occuperà della zona drammaturgica e Claudio Morganti delle verifiche di palcoscenico. Entrambi i percorsi tenderanno a far sì che ogni partecipante possa sperimentare le dimensione di una propria autorialità, la possibilità, cioè, di essere autore di un proprio percorso creativo e di un proprio operare sulla scena.

Claudio Morganti |attore e regista teatrale, si avvicina al teatro alla scuola dello Stabile di Genova. Allievo di Carlo Cecchi, nel 1979 forma con Alfonso Santagata la compagnia Santagata-Morganti, di cui ricordiamo Katzenmacher, Büchner mon amour, Kaspar Hauser e la messa in scena de Il calapranzi di Harold Pinter con la regia dello stesso Cecchi (premio della critica e premio Ubu). Nel 1993 costituisce una propria compagnia iniziando un percorso personale sull'opera di Shakespeare: Studio per il Riccardo III, Riccardo vs Amleto, Tempeste, La morte di Giulio Cesare, e l'ultimo, conclusivo allestimento integrale del Riccardo III, per la Biennale di Venezia 2000. Sempre nel 2000 è protagonista dell' Edipo Re, diretto da Mario Martone per il Teatro di Roma accanto a Carlo Cecchi e a Licia Maglietta. Negli ultimi anni collabora con la Compagnia Campo Teatrale di Milano per Il pigiama di Macbeth e con la compagnia Alkestis di Cagliari per Il bicchiere della staffa, End, L'amara sorte del servo Gigi. Legato al palcoscenico, le sue esperienze cinematografiche sono limitate: una partecipazione, nel 1989, in Palombella rossa di Nanni Moretti e in La volpe e l'ape, un cortometraggio del sardo Enrico Pau. Con quest'ultimo, ricopre il ruolo di protagonista principale, nella pellicola Pesi leggeri. Nel 2006 fonda il Libero Gruppo di Studio d'Arti Sceniche. Il gruppo è formato da attori, registi, tecnici, scenografi, docenti di storia del teatro. Si ripropone di indagare la materia dell' "arte scenica" attraverso l'approfondimento teorico e pratico dei teorici dell'arte. Da quattro anni è impegnato nello studio del Woyzeck di Buchner, e produce spettacoli intorno al tema: Una lettura del Woyzeck, Studio acustico, Studio n.5 (prodotto dal teatro Era di Pontedera), W (con la partecipazione dell'intero gruppo di studio), Woyzeck suite (festival di Castiglioncello). Nel 2010 riceve il premio Carmelo Bene - Lo straniero a Sant'Arcangelo nell'ambito del Festival, il premio speciale Ubu nel 2012.

Rita Frongia | Attrice e drammaturga. Si diploma nel 1997 nella scuola di teatro Galante Garrone di Bologna.Testi rappresentati: Serata di Gala-omaggio ad H. Pinter, (Coautrice.Teatro Metastasio,Prato,2003). Waiting for... (Festival Armunia, Castiglioncello, 2004). Il pigiama di Macbeth (Teatro Guanella, Milano, 2005), Waiting long-densing end miusicol (Teatro Politeama Poggibonsi, 2006). Il cameriere James (Jack and Joe Theatre, 2006). Comincia uno studio approfondito sul Woyzeck di G. Buchner in qualità di autrice e dramaturg con Claudio Morganti: Woyzeck_studio (Teatro della Tosse, Genova 2008), C'è un buio che sembra d'esser ciechi - lettura acustica (Castiglioncello, 2009), Scimmia (Castiglioncello, luglio 2008), Studio numero 5 per Woyzeck (Fabbrica Europa, Firenze, 2011), Ombre Wozzeck - operina musicale per uomini ombra di poche parole (Teatro dell'Arte, Milano, 2012). Dal 2006 fa parte del Libero Gruppo di Studio d'Arti Sceniche coordinato da Claudio Morganti.

Il laboratorio fa parte del progetto SONHOS 2013 | SONHOS IN TOUR, con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Russi, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, e con la collaborazione di Pro Loco Russi

Associazione Culturale LE BELLE BANDIERE
Via Faentina nord, 4/1 48026 Russi (RA) Tel. 393.9535376
All rights reserved mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.