MEMORIA EMOTIVA E FALSA AUTOBIOGRAFIA
seminario di recitazione condotto da Elena Bucci

Più pratico il teatro, più la magia dei suoi strumenti si riempie per me di mistero.
L'arte che banalmente viene definita della finzione mi avvicina sempre di più alla mia verità e a quella delle persone che incontro.
Trovo che la trasmissione e l'affinamento degli strumenti tecnici avvenga con più facilità e magia se unito ad atti creativi: in questo breve viaggio propongo ai partecipanti di costruire una falsa biografia di sè e degli altri a partire da eventi reali della propria autobiografia che continuino ad esistere fortemente nella memoria emotiva.
Sappiamo bene come i ricordi possano mutare di segno nel tempo, a seconda della direzione e del sentire della vita al presente...qui tentiamo di attivare meccanismi di scrittura scenica che attingano all'originale patrimonio di ogni persona per allargarsi a nuovi mondi di ispirazione.
Una semplice caduta fatta da piccoli, una paura, una gioia, vengono ad incastrarsi come una pennellata piena di particolari in un evento creato dalla nostra immaginazione...la caduta avvenne da un trono? da un cavallo? chi ci salvò?
Quante epoche e quante storie possiamo attraversare con il nostro bagaglio di esperienza e osservazione personale?
Come possiamo arricchirlo continuamente esercitando ascolto ed attenzione?
Quale sarà la duttile ed elastica struttura che ci permetterà di amplificare ogni singola falsa autobiografia per collegarla a tutte le altre creando un disegno nuovo e imprevisto?
Ecco, tutto qui. Con gli strumenti del teatro tirati a lucido, però.

Elena Bucci


Questo periodo di studio è aperto ad un minimo di 8 persone e a un massimo di 23.
Sarebbe bello evitare tute da ginnastica o abbigliamento casuale.
Mi piacerebbe tanto che sceglieste abiti che parlano di voi o di chi vi sta a cuore.
Utile un quaderno e uno strumento per registrare.


Associazione Culturale LE BELLE BANDIERE
Via Faentina nord, 4/1 48026 Russi (RA) Tel. 393.9535376
All rights reserved mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.